dcsimg

pubblicato il 29 giugno 2018 in energia

Comuni Ricicloni 2018

Aumentano e superano le 500 unità i Comuni Rifiuti Free di Legambiente, ovvero comuni dove la raccolta differenziata funziona correttamente e ogni cittadino produce al massimo 75 chili di rifiuti indifferenziati: si passa dai 486 del 2017 ai 505 del 2018, per un totale di 3.463.849 cittadini, circa 200.000 in più dell’anno precedente. I numeri sono incoraggianti ma la sfida dell’economia circolare in Italia è ancora tutta da giocare, a partire da una corretta gestione dei rifiuti urbani da parte delle amministrazioni comunali. A dirlo è il XXV rapporto “Comuni Ricicloni” di Legambiente, presentato lo scorso 27 giugno a Roma nell’ambito dell’EcoForum, che si è concluso con la premiazione di comunità locali e amministratori che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti urbani.
Oltre ad un incremento nei numeri quest’anno si registra anche qualche leggero cambiamento nella distribuzione dei Comuni Rifiuti Free sul territorio nazionale. Il Sud aumenta del 5% il numero di Comuni Rifiuti Free (passando dal 10% al 15%), mentre al Nord diminuisce del 6% il numero di virtuosi (passando dall’82% al 76%). Il Centro rimane in una situazione di stallo sia nei numeri sia nella tipologia dei sistemi di raccolta, a parte qualche eccezione, come la Toscana. L’aumento più significativo di comuni virtuosi è stato registrato in Basilicata, dove la percentuale dei Comuni Rifiuti Free sul totale dei comuni lucani passa dall’1,5% all’8%. A determinare la diminuzione dei Comuni Rifiuti Free al Nord sono soprattutto Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, dove si è assistito a un leggero aumento della produzione di rifiuti indifferenziati e, di conseguenza, dei quantitativi pro-capite da destinare a smaltimento. Queste regioni, pur perdendo 26 comuni, rimangono comunque quelle con il maggior numero di comuni virtuosi. Al Nord migliora solo la Lombardia che aggiunge altri 11 comuni ai 90 all’anno precedente.
Per quanto riguarda, infine, la classifica dei Comuni Ricicloni 2018, al primo posto si è classificato il Comune di Caggiano (SA), seguito dal Comune di Domicella (AV) e al terzo posto dal Comune di Sperone (AV).

Per saperne di più consulta la classifica dei comuni dell’edizione 2018.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006