dcsimg

pubblicato il 1 marzo 2017 in la vita

Primati: scoperta una nuova specie in India

Un gruppo di “cacciatori di fossili” ha trovato in Kashmir, nell’India settentrionale, un pezzo di mascella di un primate vissuto tra 11 e 14 milioni di anni fa. Gli scienziati hanno chiamato questa nuova specie, parente lontano dei lemuri e appartenente alla famiglia di primati Sivaladapidae, Ramadapis sahnii. Come ha spiegato Biren Patel, Professore presso la University of Southern California, l’osso rinvenuto apparteneva a un individuo che si nutriva di foglie e che aveva le dimensioni di un gatto domestico. La grande novità è che i primati più comuni in Kashmir provengono dal genere Sivapithecus, un antenato dell’orangotango, mentre questo fossile appartiene a un altro gruppo, che è poco conosciuto in Asia. In questo senso, la scoperta va a colmare un gap ecologico e geografico che non era mai stato documentato con chiarezza e aggiunge un tassello alla comprensione delle nostre origini.

 

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006