dcsimg

spazio

Tamponamento cosmico

Quando due galassie si avvicinano le forze di attrazione mareale deformano le loro strutture, creando a volte delle forme particolari, come filamenti e code. La fusione (merging) tra galassie avviene senza che le stelle di cui sono composte entrino in reale collisione, infatti lo spazio tra le stelle è talmente enorme da evitare qualsiasi scontro. Al momento del primo incontro solo le regioni più esterne delle galassie vengono interessate dall’attrazione mareale e se si tratta di galassie a spirali, le loro braccia tendono ad allungarsi, quasi venissero srotolate. Un esempio molto noto è rappresentato dalla coppia di galassie NGC 4038-4039, chiamata le antenne.
Proseguendo con l’interazione il gas e le stelle nelle galassie si concentrano nel nucleo, dando origine a una barra di stelle e gas che attraversa la galassia nel centro. Questo spiegherebbe perfettamente il fenomeno di formazione della galassie a spirale barrate.
Nel caso di incontri ravvicinati tra galassie ricche di gas (spirali e irregolari) si osserva inoltre un forte aumento della formazione di stelle al loro interno. Infatti il gas viene compresso verso il centro, formando dense nubi,che collassando possono dare vita a un gran numero di stelle.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006