dcsimg

ecosistemi

Il mito dell’olivo

ulivo

Gli antichi dicevano: il Mediterraneo comincia e finisce con l’olivo, ad indicare il legame intimo e strettissimo tra la pianta e l’area geografica, considerate un’unità organica e ben distinta dalle province fredde e umide del nord e dalle zone desertiche e aride del meridione e dell’oriente.
Coltivato sin dai tempi antichi e onorato dai Greci (secondo la mitologia, fu Atena a piantare il primo albero di olivo in Grecia), in molte culture è uno dei simboli della pace. Nella religione ebraica, l’olio di olivo veniva impiegato per i rituali sacri: profeti e re erano unti con olio d’oliva in segno di investitura.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006