dcsimg

ecosistemi

Da riserva di caccia a parco naturale

Nei tempi antichi i parchi nascono come “riserve” di caccia a beneficio esclusivo della classe aristocratica: la conservazione della selvaggina, infatti, dipendeva dalla conservazione del suo ambiente naturale.
Successivamente, all’inizio del XIX secolo, i parchi hanno cominciato ad assumere un significato più ampio, cioè di aree importanti per la protezione di fauna e flora per scopi scientifici (studi di botanica, zoologia, ecc.) o estetici. Occorrerà però attendere fino al 1872 per l’istituzione del primo vero parco nazionale; siamo negli Stati Uniti d’America e il parco è quello dello Yellowstone (a cavallo tra gli stati del Wyoming, Idaho, Montana).

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006