dcsimg

energia

Archittettura bioclimatica

L’energia solare sta giocando un ruolo fondamentale anche nella “riscoperta” della cosiddetta architettura bioclimatica, che ottimizza le relazioni tra gli edifici e la natura, scegliendo attentamente i materiali e la struttura architettonica che meglio si integrano con l’ambiente circostante. Materiali isolanti e trasparenti di nuova concezione permettono ai raggi del Sole di riscaldare le pareti e l’ambiente interno, immagazzinando nelle strutture della casa una parte di calore che potrà essere utilizzata durante la notte. Vere e proprie serre vengono costruite a ridosso delle pareti esterne dell’edificio, per captare le radiazioni solari nella stagione invernale e riscaldare l’interno della casa. A Friburgo, in Germania, è stato costruito il primo quartiere interamente bioclimatico.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006