dcsimg

la vita

Generazione spontanea nei secoli

Fino a circa la metà del 1600 si pensava che Dio avesse creato l’uomo e gli altri organismi superiori, mentre tutti gli altri esseri viventi meno “nobili” come anfibi, insetti, vermi e in generale tutti gli animali di piccole dimensioni, si sarebbero generati spontaneamente dal fango e da sostanze in decomposizione. L’origine di queste credenze risale all’antica Cina, dove era convincimento comune che dai bambù nascessero spontaneamente gli afidi. Da alcuni documenti sacri indiani si legge che le mosche si generavano dalla sporcizia e dal sudore umano e ancora secondo i Babilonesi i vermi nascevano dal fango dei canali.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006