dcsimg

la vita

Bioluminescenza

Molti animali marini, tra i quali diversi pesci e molluschi che vivono nel buio delle profondità oceaniche, possiedono speciali organi (fotofori) in grado di emettere luce. Questa particolare forma di luce, detta bioluminescenza, è prodotta da alcuni batteri appartenenti al genere Photobacterium. Si tratta di associazioni simbiotiche nelle quali i batteri ottengono dall’organismo che li ospita tutte le sostanze nutritive di cui hanno bisogno, mentre il pesce o il mollusco può utilizzare la luce come mezzo per comunicare con i propri simili, per difendersi disorientando i predatori, oppure per attrarre le prede. I pescatori di alcune isole dei mari del Sud utilizzano i fotofori dei pesci luminescenti come esca, visto che questi organi continuano ad emettere luce anche qualche tempo dopo la morte del pesce.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006