dcsimg

la vita

Batteri minatori

L’abilità dei batteri chemioautotrofi di ricavare energia dall’ossidazione di composti inorganici viene sfruttata nell’estrazione dei metalli. Il microorganismo più impiegato è il Thiobacillus ferrooxidans, un batterio che normalmente vive in ambienti ricchi di zolfo. Questo microrganismo si nutre di minerali e libera i metalli che si vi si trovano inclusi.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006