dcsimg

pubblicato il 3 giugno 2010 in la vita

Trema…ma non perchè ha paura!

Il maschio della raganella dagli occhi rossi (Agalychnis callidryas) non trema perché ha paura, ma per difendere il suo territorio o la propria femmina.
Ma come fa a vibrare? Piega e stende velocemente le zampe posteriori e trasmette il tremolio attraverso i rami degli alberi, come avvertimento per allontanare gli estranei. Sembra che nel periodo dell’accoppiamento i casi di vibrazione aumentino in maniera esponenziale. A fornire una prova di questa comunicazione silenziosa è stato Michael Caldwell della Boston University. Il ricercatore insieme allo Smithsonian Tropical Research Institute di Panama ha filmato le piccole rane in azione.
Questo modo di comunicare, definito dagli studiosi “comunicazione sismica”, è tipico anche di altri animali. Gli elefanti, ad esempio, producono vibrazioni minacciose calpestando il suolo, mentre i maschi delle rane dalle labbra bianche appoggiano il sacco vocale a terra, per far propagare vibrazione della bocca sulla roccia o nel fango.

Con il patrocinio del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Eni S.p.A. - P.IVA 00905811006